Social Networks

RADIOFREQUENZA: RINGIOVANIMENTO VISO & ANTIETÀ

RADIOFREQUENZA: RINGIOVANIMENTO VISO & ANTIETÀ
0 6 luglio 2016

Presso il Centro Medico Specialistico Baganza può sottoporsi a trattamenti di Radiofrequenza.

COS’È LA RADIOFREQUENZA:

Con questo trattamento, una gradevole energia di Radiofrequenza si trasmette in modo controllato ai tessuti. L’utente sperimenta nell’immediato una piacevole sensazione di rilassamento mentre a livello tissutale si sviluppa un intenso effetto termico biologicamente attivo.
L’azione che ne deriva è particolarmente performante per l’attenuazione e appianamento delle pieghe cutanee e delle rughe (effetto riempitivo), per la distensione dei tratti (effetto lifting) e per la percepibile rielasticizzazione della pelle con aumento della densità, della tensione, del tono e della luminosità. Viene data una nuova carica ai tessuti del viso stressati  e rilassati, con miglioramento del trofismo cutaneo e quindi con un generale miglioramento della qualità della pelle.

Questa tecnologia sviluppa un’azione multi attiva che ottimizza l’attività tissutale e il nutrimento.
L’energia della radiofrequenza sviluppa anche una sensibile ritonificazione superficiale con “effetto stiramento” sulla lassità cutanea. L’azione biologica della radiofrequenza ottimizza la condizione delle fibre elastiche e dei tessuti di supporto, completando l’azione rassodante a livello superficiale.

A CHI È INDICATA:

L’applicazione è particolarmente indicata nel ringiovanimento del viso con un trattamento anti-età, nel  rassodamento cutaneo e nel generale miglioramento della pelle.

Effetti:

  • Effetto lifting su viso, collo e decolté
  • Pelle del viso più compatta tesa e consistente
  • Distensione rughe perioculari , nasolabiali e peri-labiali.
  • Effetti immediati su rilassamenti palpebrali e zampe di gallina

COME VIENE EFFETTUATA:

Nel trattamento viso la Radiofrequenza prevede l’applicazione manuale del massaggio utilizzando  un apposito Manipolo Energetico. Il calore controllato e localizzato trasmesso dalla Radiofrequenza stimola l’attività dei fibroblasti, ossia delle cellule deputate alla sintesi di nuovo collagene, acido ialuronico e elastina, anche quando il rinnovamento cellulare è rallentato a causa dell’età.
La radiofrequenza permette inoltre una migliore ossigenazione dei tessuti e un complessivo notevole miglioramento della circolazione linfatica.

La pelle trattata appare più compatta tesa e consistente anche dopo il primo trattamento.

Il trattamento non è doloroso e il cliente proverà una piacevole sensazione di calore sulla pelle trattata.

Per un effetto ottimale è indicato effettuare 6 sedute di trattamento, una volta a settimana, della durata di 30 minuti ciascuna.
È possibile effettuare anche sedute di mantenimento tra un ciclo e l’altro.

Il trattamento ha una lunga durata, ma non è permanente, perciò se si vuole mantenere un risultato ottimale, la radiofrequenza deve essere ripetuta dopo un paio di anni. Le tempistiche variano da caso a caso in quanto sono influenzate da fattori soggettivi legati al tipo di pelle e al naturale invecchiamento.

Subito dopo il trattamento è possibile tornare alle normali attività quotidiane.
Non sono richieste cure particolari post-seduta.

CONTROINDICAZIONI:

Le controindicazioni della radiofrequenza sono minime, ma è bene conoscerle per ponderare bene se scegliere o meno di sottoporsi a questo tipo di trattamento.

In particolare è bene che non si sottopongano a radiofrequenza:

  • Donne incinta o in fase di allattamento;
  • Chi soffre di patologie cardiache (portatori di pacemaker);
  • Chi soffre di dermatosi;
  • Chi presenta infezioni cutanee in atto;
  • Chi soffre di malattie auto-immuni.

L’intervento può essere effettuato su tutti i fototipi di pelle ed anche nei periodi estivi, in quanto il sole non rappresenta una controindicazione.

Sarebbe preferibile aspettare almeno tre mesi da trattamento invasivi con sieri antirughe, in quanto il calore trasmesso dalla Radiofrequenza potrebbe far durare meno l’effetto del filler.

Posted in CMS Baganza News by cmsbaganza